Domande?

Chiamaci al numero
00800 02 04 06 08 (numero verde).

Prassi di riservatezza

AVVISO SULLE PRASSI DI RISERVATEZZA DELLA COMPONENTE SANITARIA EXOGEN®

Data di efficacia: 20 settembre 2013

IL PRESENTE AVVISO DESCRIVE IL MODO IN CUI LE INFORMAZIONI CLINICHE DEL PAZIENTE POSSONO ESSERE
UTILIZZATE E RIVELATE E IL MODO IN CUI IL PAZIENTE PUÒ OTTENERE L'ACCESSO A TALI INFORMAZIONI. SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE AVVISO.


Ambito di applicazione del presente avviso
Il presente avviso riepiloga le prassi di riservatezza della Componente sanitaria di Bioventus LCC ("Bioventus") responsabile del sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN e dei membri del suo personale che forniscono ai pazienti servizi di trattamento con EXOGEN nel rispetto di una prescrizione oppure che ottengono un rimborso per il trattamento con EXOGEN, nonché delle divisioni, dipartimenti o unità aziendali che forniscono servizi a supporto di dette funzioni di trattamento e rimborso (la "Componente sanitaria EXOGEN").

I nostri obblighi
Per legge siamo tenuti a:

  • Mantenere la riservatezza delle informazioni sanitarie protette;
  • Trasmettere al paziente il presente avviso relativo ai nostri doveri giuridici e alle nostre prassi di riservatezza in merito alle sue informazioni sanitarie; e
  • Ottemperare ai termini del nostro avviso attualmente in vigore..


Come possiamo utilizzare e rivelare le informazioni sanitarie
Le seguenti categorie di attività descrivono i modi in cui possiamo utilizzare e rivelare informazioni sanitarie in grado di identificare il paziente ("Informazioni sanitarie"). Alcune di queste categorie includono degli esempi, sebbene per ogni categoria non siano elencate tutte le modalità di utilizzo o divulgazione nelle stesse incluse. Fatta eccezione per le categorie di attività descritte di seguito, utilizzeremo o divulgheremo le Informazioni sanitarie del paziente unicamente dietro suo consenso o autorizzazione scritta. Qualora il paziente fornisca il proprio consenso all'utilizzo o alla divulgazione delle Informazioni sanitarie per uno scopo non elencato nel presente avviso, lo stesso potrà revocare detto consenso in qualsiasi momento inviando una richiesta scritta al nostro Responsabile della privacy all'indirizzo indicato in calce al presente avviso. In ogni caso, in qualsiasi momento prima di ricevere la comunicazione di revoca, potremo rivelare o utilizzare le Informazioni sanitarie del paziente in virtù dell'autorizzazione rilasciata dallo stesso.

a) Per il trattamento. Possiamo utilizzare le Informazioni sanitarie per agevolare la fornitura di servizi di assistenza sanitaria. Possiamo divulgare le Informazioni sanitarie a medici, infermieri, tecnici o altre categorie di personale, inclusi gli individui non appartenenti alla Componente sanitaria EXOGEN che potrebbero essere coinvolti nell'assistenza medica del paziente. Ad esempio, possiamo fornire Informazioni sanitarie al medico del paziente affinché possa assisterlo nell'utilizzo del sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN nel modo appropriato ai fini del trattamento.

b) Per il pagamento. Bioventus e il suo personale possono rivelare le Informazioni sanitarie del paziente in modo tale che la stessa Bioventus o altri soggetti possano emettere fatture o ricevere i pagamenti dal paziente stesso ovvero da un programma sanitario governativo, una compagnia di assicurazione o altre terze parti responsabili del trattamento e dei servizi ricevuti dal paziente relativi al sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN. Ad esempio, possiamo fornire all'ente assicurativo del paziente informazioni relative al suo trattamento con il sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN ai fini del pagamento di tale trattamento. Possiamo inoltre comunicare all'ente assicurativo informazioni relative a un trattamento a cui il paziente deve essere sottoposto al fine di ottenerne la preventiva approvazione o di determinare se tale ente coprirà detto trattamento. Qualora il paziente decida di partecipare al programma EXOGEN CONNECTS, i dati aggregati potranno essere condivisi con gli enti assicurativi e i loro direttori medici al fine di agevolare le procedure di rimborso.

c) Per operazioni sanitarie. Possiamo utilizzare e divulgare Informazioni sanitarie al fine di sostenere attività aziendali necessarie per mantenere elevati standard di assistenza nell'erogazione dei servizi forniti ai pazienti dalla Componente sanitaria EXOGEN, nonché per fini aziendali e gestionali. Tali attività comprendono:

  • l'esame dell'adeguatezza e della qualità dell'assistenza sanitaria ricevuta dai nostri pazienti, nonché dell'efficienza delle nostre attività;;
  • lo sviluppo di linee guida cliniche per i nostri servizi e per l'utilizzo del sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN;
  • la valutazione degli esiti clinici per il sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN;
  • la somministrazione di trattamenti con il sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN;
  • la conduzione di programmi di formazione relativi ai nostri servizi e all'utilizzo del sistema di guarigione ossea a ultrasuoni EXOGEN; oppure
  • la conduzione o la predisposizione di revisioni mediche, servizi legali e processi di verifica.


d) Individui coinvolti nell'assistenza sanitaria del paziente o nel pagamento di tale assistenza. Possiamo rivelare le Informazioni sanitarie a persone coinvolte nell'assistenza medica del paziente o nel pagamento dei servizi di assistenza, quali ad esempio familiari o amici.

e) Ricerca. In determinate circostanze, possiamo utilizzare e rivelare Informazioni sanitarie per scopi di ricerca. Ad esempio, un progetto di ricerca potrebbe comportare il confronto tra lo stato di salute e la progressione della guarigione nei pazienti che hanno ricevuto un determinato trattamento rispetto a quanto osservato nei pazienti che hanno ricevuto un trattamento diverso per la stessa condizione. Prima di utilizzare o rivelare Informazioni sanitarie a scopo di ricerca, il progetto sarà sottoposto a una particolare procedura di approvazione da parte di un Comitato etico istituzionale o privato. Nel corso di questa procedura vengono valutati il progetto di ricerca proposto e il relativo utilizzo delle Informazioni sanitarie al fine di trovare un equilibrio tra i benefici della ricerca e la necessità di riservatezza delle Informazioni sanitarie. Possiamo inoltre autorizzare i ricercatori a consultare i registri per aiutarli a identificare i pazienti che potrebbero essere inclusi nel loro progetto di ricerca o per altri scopi simili, a condizione che detti ricercatori non prelevino alcuna Informazione sanitaria né copie delle stesse.

f) Collaboratori aziendali. Possiamo divulgare Informazioni sanitarie a collaboratori aziendali che assumiamo per fornire servizi alla Componente sanitaria EXOGEN, qualora dette informazioni siano necessarie per la fornitura di tali servizi. Ad esempio, possiamo utilizzare lavoratori autonomi che collaborino con il paziente nella compilazione dell'ordine di EXOGEN prescritto dal medico o possiamo utilizzare un'altra azienda per lo svolgimento dei servizi di fatturazione per nostro conto. I nostri collaboratori aziendali sono tenuti per contratto a proteggere la riservatezza delle informazioni del paziente e non sono autorizzati a utilizzare o divulgare alcuna informazione salvo nel modo permesso o richiesto dal contratto o dalla legge.

g) Attività di vigilanza sanitaria. Possiamo divulgare Informazioni sanitarie a un ente di vigilanza sanitaria per lo svolgimento delle attività autorizzate per legge. Queste attività di vigilanza comprendono, ad esempio, verifiche, indagini, ispezioni e concessioni di abilitazioni nei confronti di strutture e operatori sanitari. Dette attività sono necessarie al governo per monitorare il sistema sanitario, i programmi governativi e la conformità alle leggi di diritto civile.

h) Attività richieste per legge. Possiamo rivelare Informazioni sanitarie qualora ciò sia richiesto ai sensi di disposizioni legislative internazionali, federali, statali o locali.

i) Possiamo contattare il paziente tramite posta, e-mail o telefono per ricordargli gli appuntamenti o per comunicargli informazioni relative a opzioni o alternative di trattamento o a benefici, servizi e prodotti correlati alla salute che potrebbero essere di suo interesse. Qualora il paziente scelga di partecipare al programma EXOGEN CONNECTS, possiamo contattarlo tramite e-mail, SMS o telefono per comunicargli promemoria relativi al trattamento nonché consigli di salute e benessere generale relativi alla guarigione ossea o suggerimenti specifici sull'uso del dispositivo EXOGEN. Qualora il paziente autorizzi altre persone ad avere accesso ai suoi messaggi SMS o e-mail, tali informazioni saranno disponibili anche a dette persone. Possiamo assumere un collaboratore aziendale per comunicare al paziente i promemoria relativi al trattamento previsti dal programma EXOGEN CONNECTS.

Circostanze particolari
Oltre a quanto sopra indicato, possiamo utilizzare e rivelare Informazioni sanitarie nelle seguenti circostanze particolari estremamente rare, alcune delle quali non si verificano mai:

j) Per evitare una grave minaccia alla salute o alla sicurezza. Possiamo utilizzare e rivelare Informazioni sanitarie quando ciò sia necessario per prevenire o ridurre una grave minaccia per la salute e la sicurezza del paziente o per la salute e la sicurezza del pubblico generale o di un'altra persona. In ogni caso, detta comunicazione sarà effettuata nei confronti di soggetti in grado di contribuire alla prevenzione della minaccia.

k) Militari e veterani. Qualora il paziente sia membro delle forze armate, possiamo rilasciare Informazioni sanitarie secondo quanto richiesto dalle autorità di comando militari. Possiamo inoltre rilasciare Informazioni sanitarie alla pertinente autorità militare estera qualora il paziente sia membro di una forza armata estera.

l) Indennità per i lavoratori. Possiamo rivelare Informazioni sanitarie in base a quanto autorizzato dalla legge e nella misura necessaria a rispettare le leggi in riferimento a piani di indennità per i lavoratori o altri programmi simili. Questi programmi forniscono sussidi per lesioni o malattie correlate alla professione.


m) Attività sanitarie pubbliche. Possiamo rivelare Informazioni sanitarie per attività sanitarie pubbliche. Tali attività includono generalmente la divulgazione di informazioni allo scopo di segnalare eventuali reazioni ai farmaci o problemi con i prodotti, notificare alle persone il ritiro dal mercato di prodotti di cui potrebbero essere utilizzatori nonché tenere traccia di determinati prodotti e monitorarne l'uso e l'efficacia.

n) Cause legali e controversie. Possiamo rivelare Informazioni sanitarie in risposta a un ordine amministrativo o giudiziario. Possiamo inoltre rivelare Informazioni sanitarie in risposta a un mandato di comparizione, una richiesta di istruttoria o altri procedimenti legali, ma solo qualora siano stati messi in atto provvedimenti per informare il paziente della richiesta o per ottenere un ordine di protezione delle informazioni richieste.

o) Forze dell'ordine. Possiamo rilasciare Informazioni sanitarie: (1) secondo quanto richiesto da determinate leggi che dispongono la segnalazione di ferrite o lesioni, o in risposta a un ordine del tribunale, un mandato di comparizione, un'ingiunzione, una citazione o procedimenti simili; (2) in risposta a una richiesta delle forze dell'ordine di informazioni limitate necessarie per l'identificazione o la localizzazione di un sospetto, un fuggitivo, un testimone materiale o una persona persa; (3) in risposta a una richiesta delle forze dell'ordine di informazioni riguardanti la vittima di un reato, qualora la vittima acconsenta alla comunicazione delle informazioni oppure, in determinate circostanze limitate, qualora non siamo in grado di ottenere il consenso della persona; (4) in relazione a un evento fatale che riteniamo conseguente a un comportamento criminale; oppure (5) in relazione a un comportamento criminale nei confronti della nostra sede.

p) Medici legali. Possiamo rilasciare Informazioni sanitarie a un medico legale. In alcune circostanze ciò potrebbe essere necessario, ad esempio, per accertare la causa di morte.

 


q) Attività correlate alla sicurezza e all'intelligence nazionali. Possiamo rilasciare Informazioni sanitarie a funzionari federali autorizzati per lo svolgimento delle attività di intelligence e controspionaggio o di altre attività correlate alla sicurezza nazionale autorizzate per legge.

r) Servizi di protezione del Presidente e di altri soggetti. Possiamo rivelare Informazioni sanitarie a funzionari federali autorizzati in modo che possano fornire protezione al Presidente, ad altri soggetti autorizzati o a capi di stato esteri oppure condurre indagini speciali.

s) Detenuti e individui sotto custodia. Nel caso dei detenuti di un istituto penitenziario o di individui sotto la custodia di un funzionario delle forze dell'ordine, possiamo rilasciare Informazioni sanitarie al pertinente istituto penitenziario o funzionario delle forze dell'ordine. Tale comunicazione viene effettuata qualora sia richiesta dall'istituto o dal funzionario delle forze dell'ordine (1) allo scopo di fornire al paziente assistenza sanitaria, (2) allo scopo di proteggere la salute e la sicurezza del paziente o di altri, (3) per la sicurezza e la protezione dell'istituto penitenziario, oppure (4) per le forze dell'ordine presso l'istituto penitenziario.

I diritti del paziente
Il paziente gode dei seguenti diritti, soggetti a determinate limitazioni, relativamente alle sue Informazioni sanitarie in nostro possesso:

a) Diritto di ispezione e di copia. Il paziente ha il diritto di ispezionare e copiare Informazioni sanitarie che possono essere utilizzate allo scopo di adottare decisioni in merito alla sua assistenza o al pagamento della sua assistenza. Se utilizziamo o disponiamo di una cartella clinica elettronica del paziente, lo stesso ha il diritto di ottenere una copia delle informazioni ivi contenute in formato elettronico. Il costo addebitato al paziente per una copia o un riepilogo in formato elettronico non è superiore ai costi di manodopera da noi sostenuti per rispondere alla richiesta della copia. Il paziente può inoltre richiederci di trasmettere una copia elettronica direttamente a una persona fisica o giuridica da lui designata, a condizione che detta designazione sia chiara, manifesta e specifica.

b) Diritto di modifica. Qualora il paziente ritenga che le Informazioni sanitarie in nostro possesso siano errate o incomplete, lo stesso può richiedere di modificarle. Il paziente ha il diritto di richiedere modifiche fintantoché le informazioni sono detenute da noi o per nostro conto. Il paziente è comunque tenuto a comunicarci il motivo della richiesta.

c) Diritto a una giustificazione della divulgazione delle informazioni. Il paziente ha il diritto di richiedere una giustificazione per determinati casi di divulgazione di Informazioni sanitarie da parte nostra.

d) Diritto di richiedere restrizioni. Il paziente ha il diritto di richiedere una restrizione o una limitazione sulle Informazioni sanitarie che utilizziamo o riveliamo per attività correlate al trattamento, al pagamento o all'assistenza sanitaria. Il paziente ha il diritto di richiedere una limitazione sulle Informazioni sanitarie che riveliamo a persone coinvolte nella sua assistenza o nel pagamento della sua assistenza, come un familiare o un amico. Ad esempio, il paziente potrebbe richiederci di non condividere informazioni con il proprio coniuge in merito al suo trattamento. Non siamo obbligati ad accettare la richiesta del paziente, salvo il caso in cui siamo tenuti a rispettare la richiesta dello stesso paziente di non rivelare le Informazioni sanitarie a un ente assicurativo, qualora lo scopo di tale divulgazione non sia correlata al trattamento e qualora i prodotti o i servizi cui si applicano le informazioni siano stati pagati per intero direttamente dal paziente stesso. Se accettiamo la richiesta dell'utente, ci impegniamo a rispettare detta richiesta a meno che non siamo tenuti a rivelare o utilizzare le informazioni in determinate situazioni di trattamento di emergenza. Possiamo revocare il nostro consenso a una restrizione in qualsiasi momento, dandone comunicazione al paziente per iscritto; tuttavia la nostra revoca si applica solo alle informazioni create o ricevute a seguito dell'invio della comunicazione di revoca, salvo il caso in cui il paziente accetti che la revoca sia resa retroattiva.

e) Diritto di richiesta di comunicazioni riservate. Il paziente ha il diritto di richiederci di informarlo in merito ad argomenti medici in un determinato modo o presso una determinata sede. Ad esempio, il paziente può chiedere di essere contattato solo tramite posta o solo sul posto di lavoro. La richiesta del paziente deve specificare la modalità o la sede dove lo stesso desidera essere contattato. Ci impegneremo a soddisfare richieste ragionevoli.

f) Diritto di ottenere una copia cartacea del presente avviso. Il paziente ha il diritto di ricevere una copia cartacea del presente avviso. Il paziente può chiedere di ricevere una copia di questo avviso in qualsiasi momento. Anche nel caso in cui il paziente abbia accettato di ricevere questo avviso in formato elettronico, avrà comunque il diritto a una copia cartacea dello stesso. Il paziente può ottenere una copia del nostro avviso attualmente in vigore presso il nostro sito web www.exogen.com.

g) Diritto di notifica delle violazioni. Il paziente ha il diritto di ricevere una notifica a seguito di una violazione delle Informazioni sanitarie protette non sicure.

In quale modo il paziente può esercitare i sui diritti
Solo il Responsabile per la privacy della nostra Componente sanitaria EXOGEN può ammettere la richiesta dell'utente di esercitare i suoi diritti descritti nel presente Avviso. Per esercitare i suoi diritti, il paziente deve inviare una richiesta per iscritto al Responsabile per la privacy della nostra Componente sanitaria EXOGEN:

Kimberly Miller
1900 Charles Bryan Road, Suite 275
Cordova, TN 38016
(901) 341-2952
(866) 486-2195 - fax

Nessun altro soggetto è autorizzato ad ammettere qualsiasi richiesta di esercitare i diritti descritti nel presente Avviso.

Modifiche al presente avviso

 

Ci riserviamo il diritto di modificare il presente avviso. Ci riserviamo il diritto di applicare l'avviso rivisto o modificato alle Informazioni sanitarie di cui già disponiamo così come a qualsiasi informazione che riceveremo in futuro. L'avviso conterrà la data di efficacia in calce al titolo "Avviso sulle prassi di riservatezza relative alle Informazioni sanitarie". Copie di qualsiasi avviso rivisto saranno fornite dietro richiesta scritta e l'avviso al momento in vigore sarà pubblicato sul sito www.exogen.com.

Reclami e domande
Qualora il paziente ritenga che i suoi diritti di riservatezza siano stati violati, può presentare un reclamo alla nostra società o al Segretario del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti. Per presentare un reclamo alla nostra società, contattare il Responsabile per la privacy della nostra Componente sanitaria EXOGEN all'indirizzo sopra indicato. Tutti i reclami devono essere resi per iscritto. Il paziente non sarà penalizzato per aver presentato un reclamo. In caso di domande in merito al presente avviso, contattare il Responsabile per la privacy della nostra Componente sanitaria EXOGEN.

  • Elevata adesione
    al trattamento21
  • +
  • Efficacia clinica
    dimostrata2-4
  • > >
  • Risultati positivi nella
    guarigione delle fratture